Indagini geognostiche e prove di laboratorio

Indagini geognostiche

Le indagini geognostiche hanno lo scopo di fornire i dati e le informazioni necessarie per la caratterizzazione geotecnica dei terreni e delle rocce ad un livello di approfondimento adeguato alle necessità del progetto.

Per caratterizzazione geotecnica si intende l'insieme delle informazioni e dei dati ricavati dalle indagini svolte sul terreno, opportunamente interpretate, così da fornire un'adeguata descrizione ed un'affidabile valutazione dei valori dei parametri geotecnici, considerati nella loro disposizione nel sottosuolo, da impiegare nei calcoli di progetto.

Geoland srl esegue indagini geognostiche anche in condizioni particolarmente disagevoli ed in mare aperto

Oltre a sopralluoghi e rilievi geologici e geomorfologici tradizionali Geoland srl esegue o cura direttamente:

 

Sondaggi

Perforazioni e sondaggi a carotaggio continuo o a distruzione di nucleo con prove in foro (SPT, Lugeon, Lefranc), prelievo di campioni indisturbati o in fustella per analisi di laboratorio, eventuale installazione di piezometri per la misura della profondità della falda e prelievo campioni d'acqua.

 

Prove di permeabilita'

La prova di permeabilità è eseguita in fase di avanzamento della perforazione in terreni non rocciosi sotto falda o fuori falda, con terreno saturato.

La prova serve a misurare la conducibilità idrica orizzontale del terreno, per mezzo della misura degli assorbimenti, facendo filtrare l'acqua attraverso un tratto di foro predeterminato.

La prova può essere a carico idraulico variabile nel caso di terreni a conducibilità non elevata, a carico idraulico costante nel caso di elevata conducibilità

 

Rilievi geomeccanici

Lungo affioramenti rocciosi, naturali o artificiali, finalizzati all'analisi di stabilità dell'ammasso roccioso in esame e alla progettazione di eventuali opere di sostegno o messa in sicurezza o di protezione (interventi attivi o passivi) dalla caduta massi.

 

Prove penetrometriche

Prove penetrometriche continue dinamiche (SCPT) e statiche (CPT), condotte con strumentazione e procedure standardizzate, per determinare il grado di addensamento e ricavare la successiva caratterizzazione geotecnica dei terreni fino alla massima profondità raggiunta. Una campagna d'indagine con prove penetrometriche in genere permette di ricavare i dati sufficienti per il calcolo della capacità portante dei terreni e la stima dei cedimenti.

 

Carico su piastra

Prove di carico su piastra per determinare le caratteristiche elastiche di sottofondi stradali e di pavimentazioni industriali al fine di poter controllare i risultati delle operazioni di riporto e costipamento

  • Carotaggi continui con carotiere semplice e doppio;
  • Perforazione a distruzione di nucleo;
  • Sondaggi Geognostici
  • Prove in foro S.P.T. Standard Penetration Test;
  • Prove di permeabilità;
  • Prove di portata;
  • Prelievo di Campioni indisturbati a parete semplice tipo Shelby, Osterberg, Deninson, tipo Bishop.
  • Prove Penetrometriche Statiche CPT;
  • Prove con Punta Elettrica;
  • Prove Dinamiche Pesanti DPSH;
  • Prove Dilatometriche;
  • Prove Pressiometriche;
  • Prove Stradali;
  • Prove di Carico su Piastra;
  • Prove di densità in situ;
  • Prove MSHO;
  • Stratigrafia Fori di Sondaggio.
indagini geognostiche

Indagini geognostiche e prove di laboratorio

Indagini geognostiche e prove di laboratorio

Indagini geognostiche e prove di laboratorio

Indagini geognostiche e prove di laboratorio

Indagini geognostiche e prove di laboratorio

Indagini geognostiche e prove di laboratorio

Indagini geognostiche e prove di laboratorio